rev 4.38 10-mag-2010 - Manuale

sistema di raccolta ed impaginazione annunci economici

Installabile sia in ambiente Macintosh che in ambiente Windows, è disponibile in versione client/server o stand alone.
Il programma permette un’agevole gestione nell’inserimento degli annunci economici tramite semplici e potenti finestre di raccolta e visualizzazione dei testi.

Caratteristiche principali:

  • Multipiattaforma Macintosh / Windows / web
  • Esportazione contemporanea verso tre media differenti (es sistema editoriale del giornale, internet ‘html’, teletext).
  • Funzionamento indipendente come singola postazione.
  • In modalità “Principale/Secondario” mediante comunicazione di file XML tramite server o semplice condivisione delle cartelle
  • Come estensione “Press” della funzionalità precedente per raccogliere e unificare i testi delle unità remote oltre ad unire eventuali testi locali del giornale.
  • Utilizzando un server SQL da cui tutte le applicazioni distribuite attingono o forniscono risorse.
  • Gestione tramite password delle statistiche di inserimento degli annunci per dattilografa/o con rapporti giornalieri o periodici.
  • Controllo dei numeri di telefono protetti con ricerca in un apposito archivio con gestione di passwords che ne autorizzano la pubblicazione.
  • Gestione di clienti per permettere l'assegnazione di annunci a pagamento alla finestra di inserimento.
  • Verifica degli annunci doppi con un potente algoritmo che rileva imprecisioni di battuta o lettere mancanti.
  • Inserimento delle date di pubblicazione tramite calendario illimitato.
  • Formati di esportazione disponibili per sistemi editoriali Sinedita® e Tera®, tags/stili Xpress®, Html e Teletext.
  • Gestione interna dell'ascolto dei messaggi vocali raccolti dai più comuni sistemi di voicemail.
  • Gestione di una foto per annuncio, senza anteprima ma con collegamento diretto dell'immagine da esportare
  • Trattamento delle caselle vocali organizzate per gruppi di rubriche con possibilità di cncellare i messaggi già battuti automaticamente.

Descrizione del funzionamento:

Nell’utilizzo come sistema in redazione (Pres)

- può essere utilizzato per produrre un’ulteriore raccolta degli annunci già avviata da Troll principale ma con la differenza di poter ulteriormente aggiungere testi provenienti da sistemi proprietari di gestione pubblicitaria a pagamento con caratteristiche tipografiche differenti.


Utilizzo come “Principale o Secondario”

- Partendo dalla configurazione "Secondario" il programma si comporta semplicemente come un'applicazione stand-alone che raccoglie in modo idipendente gli anunci ricopiati, ascoltati dal player interno o in tempo reale dall'inserzionista. In un secondo momento verra esportato il lavoro svolto al programma principale tramite condivisione dei file di export o tramite XML se in rete/remoto TCP/IP.

- Il principale svolge un lavoro di inserimento uguale a qualsiasi "Secondario" ma ha in più la possibilità di raccogliere tutti gli annunci esportati dai secondari, controllarli, eliminare eventuali doppioni e poi esportarli al sistema editoriale, oppure alla redazione "Pres" per ulteriori trattamenti con altri file interni esportati da sistemi proprietari di gestone degli annunci a pagamento.

La finestra sotto mostra i possibili campi di insermento. Ad annuncio finito con un semplice [CMD-X] o [CTRL-X] il programma controlla l’integrità dell’annuncio: la presenza di uno o due numeri di telefono (verifica dei numeri protetti); la presenza dell’indirizzo di posta elettronica (con controllo sugli indirizzi protetti); la prima parola dell’annuncio con almeno 3 lettere passa automaticamente come prima parola da evidenziare oppure inserendo in una posizione a piacere un segno =. Cliccando sull'altoparlante si avvia l'ascolto dei messaggi vocali se la funzione viene attivata nelle path di riferimento (archivio Rubriche).Premendo SALVA il programma assegna il numero delle battute lorde di tutto il testo (spazi compresi), gli attributi di esportazione, la prima parola una stringa per l’ordinamento e il codice dell’operatore che l’ha digitato. Per gli annunci a pagamento bisogna premere il bottone INSERZIONE A PAGAMENTO che collega l’annuncio ad un determinato cliente proposto tramite una lista a scomparsa. La data di edizione é molto importante in quanto stabilisce con quale edizione esportare l’annuncio. Per la gestione della data di edizione c'e un calendario a scomparsa che permette las selezione mese a fiestre mensili delle date volute, naturalmente basta cambiare il mese e continuare con la selezione delle date ed apparirà in rosso tutte le gg selezionate. Nel caso di annunci a pagamento la data deve essere inserita relativamente al giorno di pubblicazione, per ripetizioni libere è possibile usare il contatore delle ripetizioni. Nel caso di annunci gratuiti e quindi non legati a determinate date di edizione è consigliabile mantenere il campo a zero, come proposto dalla finestra. Questo permette di assegna a pubblicazione avvenuta, la data reale di pubblicazione, tramite la funzione Dichiara Pubblicato che viene trattata più avanti.

La finestra di inserimento dell'annuncio FIG 1

Per entrare nella Nella manutenzione di un annuncio basta fare doppo-click nella riga dell'elencoFIG.2 e si può modificare tutti i campi disponibili sulla finestra che si presenta uguale a quella di inserimento.

L'elencodegli annunci FIG 2

Per avviare l'esportazione è necessario premere il bottone CONTROLLA DOPPI che verifica ugualianze nel testo in questa fase gli annunci presenti nel database vengono spostati in in uno dei due gruppi come dai bottoni della lista; "rimasti" e "doppi" con inoltre ulteriori possibili spostamenti permessi dai triangolini presenti ai lati. Gli annunci trovati uguali; vengono assegnati al gruppo "doppi", tutti gli altri assegnati al gruppo "rimasti". A conclusione dell'analisi si attiva il bottone "Esporta" che presenta la finestra sottostante fig. 3.

Esportazione FIG 3

Come llustrato dalla finestra tramite i due campi alternativi "Numero Battute", "Numero Annunci", si può selezionare la quantità voluta e per mezzo del campo percentuale definire le quantità per rubrica. Questo sistema permette una buona distribuzione degli annunci privilegiando quelle rubriche con meno e, viene definito dalla percentuale di soglia.

Anche per la gestione della cancellazione annunci la scelta avviene con due criteri: per ordine di data oppure per numero di ripetizioni. E’ possibile comunqie anche la cancellazione totale dell’archivio. Questa opzione viene usata per i computer remoti secondari che inviano i loro annunci al principale dove verranno poi verificati. Fig. 4.

Cancellazione FIG 4

La più utilizzata normalmente è per numero di ripetizioni. Nella figura 3 viene mostrata sulla destra le quantità di anunci per ripetizioni fatte. Normalmente un annuncio parte con il campo ripetizione settato a 1; quindi dopo un'esportazione e relativa dichiarazione "Pubblicato" il contatore "ripetizioni" decrementa di uno tutti gli annunci di quella data esportazione facendoi andare a 0.. Per effetto di recuperi vari è possibile riutiliza più volte uno stesso annuncio che verrà continuamente decrementato. in figura si vedono 72 annunci che sono usciti due volte di più di quelle prestabilite nel momento dell'inserimento dell'annuncio, 85 con una ecc.

Rubriche

La gestione delle rubriche avviene tramite le finestre di figura 5 e 6 alternativamente, per annunci gratuiti e a pagamento, permette di impostare, oltre che al numero e nome della rubrica anche i tag necessari per separare il gruppo e i nomi delle rubriche, inoltre definire il percorso delle caselle vocali per permettere la letture dei messaggi audio. La testata Level 01 attiverà l'uscita del contenuto del campo ogni volta che cambierà il gruppo, La testata 12 invece permetterà l'uscita del contenuto del campo ad ogni cambiamento di rubrica vedi fig 5.

Finestra paramentri per rubrica FIG 5

La struttura tipica dei gruppi è così definita:

  • VEICOLI
    • Auto
    • Moto
    • Cicli
  • IMMOBILI
    • Case vendo compro
    • Uffici vendo compro
    • case affitto
  • ecc.

Rubriche con livelli illimitati

La gestione a più livelli permette una maggiore versattilità di lavoro, infatti e' possibile per ogni rubrica definire molti livelli che possono essre aggiunti alla lisrta come dalla fig. 6 , per ogni livello e' possibile definire tutti i campi della fig. 5

Finestra rubrica con livelli FIG 6

copyright 1998-2003 QuickFox srl, 2004-2009 2os sas